turismo,-santanche:-“”tax-free-shopping””-su-italia.it-per-aumentare-incoming

Tax free shopping. Il ministero del Turismo, nell’ambito del progetto ‘Tourism digital hub (Tdh)’ previsto dal Pnrr, è in procinto di ampliare ulteriormente l’offerta di servizi proposta, attraverso l’introduzione della soluzione ‘Tax free shopping’. Il nuovo servizio, accessibile tramite i canali digitali di italia.it (sito web e mobile app), consentirà ai viaggiatori residenti nei paesi extra UE di snellire il processo di rimborso dell’Iva pagata sugli acquisti che vengono effettuati sul territorio nazionale”. Lo ha annunciato in una nota lo stesso ministero.

Incremento dei flussi dell’incoming. incremento dei flussi dell’incoming “Attraverso l’introduzione del ‘Tax free shopping’ ci aspettiamo un ulteriore incremento dei flussi dell’incoming da tutti quei Paesi (America, Giappone ed Emirati Arabi in primis) notoriamente ben disposti a spendere nel nostro Paese per l’acquisto di prodotti Made in Italy, con particolare riferimento al settore della moda” ha dichiarato il ministro del Turismo, Daniela Santanché, parlando di “un servizio innovativo, che tramite la digitalizzazione del rimborso dell’Iva, migliorerà al viaggiatore extra UE l’esperienza di viaggio, semplificando e digitalizzando tutte le fasi necessarie a ottenere il rimborso dell’Iva, attraverso un processo coerente, snello e aggregato”.

Dal 2023 la registrazione del viaggiatore su Italia.it. Il ministero spiega che “a partire dal 2023 il viaggiatore, attraverso la registrazione e la profilazione sui canali digitali di Italia.it, avrà dunque la possibilità di: utilizzare un’unica porta di ingresso rappresentata dai canali digitali di italia.it (sito web e mobile app) per accedere al servizio Tax Free Shopping, indipendentemente dall’operatore gestore del rimborso IVA con il quale il negozio è convenzionato; velocizzare il processo di fatturazione in negozio, attraverso il recupero automatico dei dati anagrafici da riportare in fattura con un semplice ‘click’; monitorare in tempo reale lo stato di rimborso delle singole ftture, attraverso un ‘wallet’ digitale presente nella propria area personale”.

Da oggi è online sul sito del ministero del Turismo e dell’Enit l’avviso per l’individuazione degli operatori gestori del rimborso Iva da far salire a bordo di Italia.it. Gli operatori che aderiranno all’avviso, avranno la possibilità di ottenere un canale digitale aggiuntivo, ampliare il proprio portafoglio clienti e avere maggiore visibilità attraverso una campagna internazionale di digital marketing prevista per promuovere il servizio.

L’articolo Turismo, Santanché: “”Tax free shopping”” su italia.it per aumentare incoming proviene da Confesercenti Nazionale.

 Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427