“Scelta e parole dell’imprenditore Condorelli sono esempio di coraggio da seguire. Le cosche non rinunciano alla rendita del pizzo ma occorre non cedere e rivolgersi subito alle forze dell’Ordine proprio come ha fatto Condorelli. Solidarietà a lui e a tutti quegli imprenditori che denunciano”. Lo dice in una nota Vittorio Messina, presidente di Confesercenti Sicilia commentando l’operazione “Sotto scacco” contro la cosca di Belpasso, nata dalle denunce dell’imprenditore. A Condorelli, la solidarietà di tutti i presidenti provinciali di Confesercenti.

 Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427