scritte-no-vax-sui-muri-della-sede-cisl-di-modena.-solidarieta-da-confesercenti-modena

In merito alle scritte No Vax, apparse la scorsa notte sui muri della sede Cisl di Modena, Confesercenti, ancora una volta, condanna il gesto

“L’ennesimo attacco alle forme organizzate della vita democratica, come sempre condanniamo fermamente il gesto”. Così Mauro Rossi, Presidente Provinciale Confesercenti Modena e Marvj Rosselli, Direttore Provinciale Confesercenti Modena, intervengono in merito alle scritte no vax apparse la notte scorsa sui muri della sede Cisl. “Intendiamo esprimere piena solidarietà alla sede Cisl per quanto accaduto la notte scorsa. Crediamo che la violenza e gesti intimidatori di questo tipo vadano sempre condannati”.

Come per gli scorsi attacchi, avvenuti alle sedi della Cgil di Modena e Mirandola e alla sede Uil modenese, anche questa volta Confesercenti si dice preoccupata per il clima di violenza e intimidazione che questi gruppi No Vax vogliono alimentare e spera che i responsabili vengano presto individuati.

“Oltre a condannare il gesto, auspichiamo che i responsabili vengano individuati. Nel nostro paese non possono e non devono trovare spazio intimidazioni e violenze del genere e quindi ci auguriamo che i responsabili vengano individuati e che azioni come queste non avvengano più” concludono Rossi e Rosselli.

L’articolo Scritte No Vax sui muri della sede Cisl di Modena. Solidarietà da Confesercenti Modena proviene da Confesercenti Nazionale.

 Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427