Formazione Lavoratori Rischio Basso-Specifica

Titolo “Formazione dei lavoratori rischio basso” modulo specifico (4 ore)
Soggetto proponente Globalform S.r.l.
Programma Modulo specifico (4 ore)

– Rischi infortuni.

– Rischi meccanici generali.

– Rischi specifici (elettrici generali, Cadute dall’alto. Rischi da esplosione. Rischi chimici. Rischi cancerogeni. Rischi biologici. Rischi fisici. Rumore. Vibrazione. Radiazioni. Microclima ed illuminazione. Videoterminali. Stress da lavoro-correlato. Movimentazione manuale dei carichi. Movimentazione merci)

– Macchine e Attrezzature.

– Nebbie, oli fumi, vapori, polveri.

– Etichettatura.

– DPI ed organizzazione del lavoro.

– La sorveglianza sanitaria.

– Ambienti di lavoro.

– Segnaletica.

– Emergenze.

– Le procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico.

– Procedure di esodo ed incendi.

– Procedure organizzative di primo soccorso.

– Incidenti ed infortuni mancati. Altri rischi.

Obiettivi formativi Fornire ai partecipanti la formazione richiesta in funzione dei rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda. Il corso è rivolto ai lavoratori la cui impresa rientra nelle macro categorie di rischio basso così come individuate all’allegato 2° dell’Accordo Stato Regioni del 21-12-2011 (ATECO 2007):

– G) Commercio all’ingrosso e al dettaglio. Riparazione di autoveicoli e motocicli. Commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli. Commercio all’ingresso, escluso quello di autoveicoli e di motocicli. Commercio al dettaglio, escluso quello di autoveicoli e di motocicli.

– I) Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione. Alloggio. Attività dei servizi di ristorazione.

– K) Attività finanziare e assicurative. Attività di servizi finanziari escluse le assicurazioni e i fondi pensione. Assicurazioni, riassicurazioni e fondi, escluse le assicurazioni sociali obbligatorie. Attività ausiliarie dei servizi finanziari e delle attività assicurative.

– L) Attività immobiliare. Attività immobiliari.

– M) Attività professionali, scientifiche e tecniche. Attività legali e contabilità. Attività di direzione aziendale e di consulenza gestionale. Attività degli studi di architettura e di ingegneria. Collaudi ed analisi tecniche. Ricerca scientifica e sviluppo. Pubblicità e ricerche di mercato. Altre attività professionali, scientifiche e tecniche. Servizi veterinari. Attività di noleggio e leasing operativo. Attività di ricerca, selezione e fornitura di personale. Attività di servizi delle agenzie di viaggio, tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse. Servizi di vigilanza ed investigazione. Attività di servizi per edifici e paesaggio. Attività di supporto per le funzioni d’ufficio ed altri servizi di supporto alle imprese.

– J) Servizi di informazione e comunicazione. Attività editoriali. Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, di registrazioni musicali e sonore. Attività di programmazione e trasmissione. Telecomunicazioni. Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse. Attività dei servizi di informazione e altri servizi informatici.

– R) Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento. Attività creative, artistiche e di intrattenimento. Biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali. Attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco. Attività sportive, di intrattenimento e di divertimento.

– S) Altre attività di servizi. Organizzazioni associative. Riparazioni computer e di beni per uso personale e per la casa. Altre attività di servizi per la persona.

– T) Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico. Produzione di beni e servizi indifferenziati per uso proprio da parte di famiglie e convivenze.

– U) Organizzazioni ed organismi extraterritoriali.

Materiale didattico L’esecuzione del corso è supportata da idoneo materiale didattico.
Numero di ore e articolazione temporale Numero di ore e articolazione temporale Il corso ha una durata di 4 ore erogabili in FAD
Periodo indicativo di svolgimento del corso Tutto l’anno
Condizioni per l’attivazione del corso: numero minimo e massimo dei partecipanti Nessuna
Sede di svolgimento FAD
Prova finale di verifica La verifica dell’apprendimento si svolge sulla base di test a risposta multipla e quiz game somministrabili anche in itinere.
Attestazione di partecipazione Verrà rilasciata un’attestazione in forma digitale.
Giudizio per il corso E’ previsto il giudizio per il corso attraverso somministrazione di questionario su piattaforma e-learning.
Supporto Informatico Piattaforma gestionale della formazione: http://www.globcfp.piattaformafad.com

Titolo “Formazione dei lavoratori rischio basso” modulo specifico (4 ore)
Soggetto proponente Globalform S.r.l.
Programma Modulo specifico (4 ore)

– Rischi infortuni.

– Rischi meccanici generali.

– Rischi specifici (elettrici generali, Cadute dall’alto. Rischi da esplosione. Rischi chimici. Rischi cancerogeni. Rischi biologici. Rischi fisici. Rumore. Vibrazione. Radiazioni. Microclima ed illuminazione. Videoterminali. Stress da lavoro-correlato. Movimentazione manuale dei carichi. Movimentazione merci)

– Macchine e Attrezzature.

– Nebbie, oli fumi, vapori, polveri.

– Etichettatura.

– DPI ed organizzazione del lavoro.

– La sorveglianza sanitaria.

– Ambienti di lavoro.

– Segnaletica.

– Emergenze.

– Le procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico.

– Procedure di esodo ed incendi.

– Procedure organizzative di primo soccorso.

– Incidenti ed infortuni mancati. Altri rischi.

Obiettivi formativi Fornire ai partecipanti la formazione richiesta in funzione dei rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda. Il corso è rivolto ai lavoratori la cui impresa rientra nelle macro categorie di rischio basso così come individuate all’allegato 2° dell’Accordo Stato Regioni del 21-12-2011 (ATECO 2007):

– G) Commercio all’ingrosso e al dettaglio. Riparazione di autoveicoli e motocicli. Commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli. Commercio all’ingresso, escluso quello di autoveicoli e di motocicli. Commercio al dettaglio, escluso quello di autoveicoli e di motocicli.

– I) Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione. Alloggio. Attività dei servizi di ristorazione.

– K) Attività finanziare e assicurative. Attività di servizi finanziari escluse le assicurazioni e i fondi pensione. Assicurazioni, riassicurazioni e fondi, escluse le assicurazioni sociali obbligatorie. Attività ausiliarie dei servizi finanziari e delle attività assicurative.

– L) Attività immobiliare. Attività immobiliari.

– M) Attività professionali, scientifiche e tecniche. Attività legali e contabilità. Attività di direzione aziendale e di consulenza gestionale. Attività degli studi di architettura e di ingegneria. Collaudi ed analisi tecniche. Ricerca scientifica e sviluppo. Pubblicità e ricerche di mercato. Altre attività professionali, scientifiche e tecniche. Servizi veterinari. Attività di noleggio e leasing operativo. Attività di ricerca, selezione e fornitura di personale. Attività di servizi delle agenzie di viaggio, tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse. Servizi di vigilanza ed investigazione. Attività di servizi per edifici e paesaggio. Attività di supporto per le funzioni d’ufficio ed altri servizi di supporto alle imprese.

– J) Servizi di informazione e comunicazione. Attività editoriali. Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, di registrazioni musicali e sonore. Attività di programmazione e trasmissione. Telecomunicazioni. Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse. Attività dei servizi di informazione e altri servizi informatici.

– R) Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento. Attività creative, artistiche e di intrattenimento. Biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali. Attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco. Attività sportive, di intrattenimento e di divertimento.

– S) Altre attività di servizi. Organizzazioni associative. Riparazioni computer e di beni per uso personale e per la casa. Altre attività di servizi per la persona.

– T) Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico. Produzione di beni e servizi indifferenziati per uso proprio da parte di famiglie e convivenze.

– U) Organizzazioni ed organismi extraterritoriali.

Materiale didattico L’esecuzione del corso è supportata da idoneo materiale didattico.
Numero di ore e articolazione temporale Numero di ore e articolazione temporale Il corso ha una durata di 4 ore erogabili in FAD
Periodo indicativo di svolgimento del corso Tutto l’anno
Condizioni per l’attivazione del corso: numero minimo e massimo dei partecipanti Nessuna
Sede di svolgimento FAD
Prova finale di verifica La verifica dell’apprendimento si svolge sulla base di test a risposta multipla e quiz game somministrabili anche in itinere.
Attestazione di partecipazione Verrà rilasciata un’attestazione in forma digitale.
Giudizio per il corso E’ previsto il giudizio per il corso attraverso somministrazione di questionario su piattaforma e-learning.
Supporto Informatico Piattaforma gestionale della formazione: http://www.globcfp.piattaformafad.com

Additional Information