RSPP/ASPP - Modulo B – COMUNE

Titolo

Corso di formazione “RSPP/ASPP modulo B comune”

Destinatari

Coloro che devono ricoprire il ruolo di responsabile o addetto del servizio e prevenzione ai sensi dell’art. 32, comma 2, del D. Lgs. n.81/2008 e s.m.i. e dell’accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016.

Obiettivi e Finalità

Il Modulo B è il corso correlato alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative. Come il Modulo A anche il Modulo B è necessario per lo svolgimento delle funzioni di RSPP e ASPP.

L’articolazione degli argomenti formativi e delle aree tematiche del Modulo B è strutturata prevedendo un Modulo comune a tutti i settori produttivi della durata di 48 ore. Tale modulo è esaustivo per tutti i settori, ad eccezione di quattro per i quali il percorso deve essere integrato con la frequenza di moduli di specializzazione:

Modulo B-SP1 : Agricoltura – Pesca (12 ore); Modulo B-SP2: Attività Estrattive- Costruzioni (16 ore); Modulo B-SP3: Sanità residenziale (12 ore); Modulo B-SP4: Chimico – Petrolchimico (16 ore).

Il Modulo B deve essere orientato alla risoluzione di problemi, all’analisi e alla valutazione dei rischi, alla pianificazione di idonei interventi di prevenzione delle attività dei rispettivi livelli di rischio, ponendo attenzione all’approfondimento in ragione dei differenti livelli di rischio ed evitando la ripetizione di argomenti.

Normativa di riferimento

  • D. Lgs. n.81/2008 e smi;

  • Accordo Stato – Regioni del 07/07/2016.

Requisiti di ammissione

L’ammissione al corso è subordinata al possesso del diploma di scuola media superiore e dell’attestato di frequenza al modulo A.

Durata e

modalità

Il corso ha una durata di 48 ore ed è svolto esclusivamente in aula.

Programma del corso

DISCIPLINE E CONTENUTI

UD1

Tecniche specifiche di valutazione dei rischi e analisi degli incidenti

UD2

Ambiente e luoghi di lavoro

UD3

Rischio incendio e gestione delle emergenze ATEX

UD4

Rischi infortunistici:

Macchine, impianti e attrezzature Rischi elettrico

Rischio meccanico

Movimentazione merci: apparecchi di sollevamento e attrezzature per trasporto merci

Mezzi di trasporto: ferroviario, su strada, aereo e marittimo

UD5

Rischi infortunistici:

Cadute dall’alto

UD6

Rischi di natura ergonomica e legati all’organizzazione del lavoro:

Movimentazione manuale dei carichi Attrezzature munite di videoterminali

UD7

Rischi di natura psico-sociale:

Stress lavoro-correlato

Fenomeni di mobbing e sindrome burn-out

UD8

Agenti fisici

UD9

Agenti chimici, cancerogeni e mutageni, amianto

UD10

Agenti biologici

UD11

Rischi connessi ad attività particolari:

Ambienti confinanti e/o sospetti di inquinamento, attività su strada, gestione rifiuti

Rischi connessi all’assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope ed

alcool

UD12

Organizzazione dei processi produttivi

Valutazione

La verifica dell’apprendimento si svolge secondo le seguenti modalità:

  • test, somministrabili anche in itinere, per un totale minimo di 30 domande ciascuna con almeno tre risposte alternative {esito positivo dato dalla risposta corretta ad almeno il 70% delle domande);

  • una prova finale di tipo descrittivo basata sulla risoluzione di almeno 5 domande aperte su casi reali o una simulazione finalizzata alla verifica delle competenze tecnico-professionali attinenti il ruolo di ASPP e ASPP nel contesto lavorativo;

  • eventuale colloquio di approfondimento.

Attestato Formativo

Rilasciato

Attestato di frequenza per “RSPP/ASPP modulo B comune” della durata di 48 ore.

Docenza

Docenti in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale 6 marzo 2013, emanato in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m bis, del D.lgs. n. 81/2008, entrato in vigore il 18 marzo 2014.

Materiale didattico

L’esecuzione del corso è supportata da idoneo materiale didattico gratuito.

Sede

Il corso sarà erogato, secondo un calendario prestabilito, in una delle sedi più vicine dislocate sul territorio nazionale. È possibile ammettere un numero massimo di partecipanti

ad ogni corso pari a 35 unità.


Titolo

Corso di formazione “RSPP/ASPP modulo B comune”

Destinatari

Coloro che devono ricoprire il ruolo di responsabile o addetto del servizio e prevenzione ai sensi dell’art. 32, comma 2, del D. Lgs. n.81/2008 e s.m.i. e dell’accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016.

Obiettivi e Finalità

Il Modulo B è il corso correlato alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative. Come il Modulo A anche il Modulo B è necessario per lo svolgimento delle funzioni di RSPP e ASPP.

L’articolazione degli argomenti formativi e delle aree tematiche del Modulo B è strutturata prevedendo un Modulo comune a tutti i settori produttivi della durata di 48 ore. Tale modulo è esaustivo per tutti i settori, ad eccezione di quattro per i quali il percorso deve essere integrato con la frequenza di moduli di specializzazione:

Modulo B-SP1 : Agricoltura – Pesca (12 ore); Modulo B-SP2: Attività Estrattive- Costruzioni (16 ore); Modulo B-SP3: Sanità residenziale (12 ore); Modulo B-SP4: Chimico – Petrolchimico (16 ore).

Il Modulo B deve essere orientato alla risoluzione di problemi, all’analisi e alla valutazione dei rischi, alla pianificazione di idonei interventi di prevenzione delle attività dei rispettivi livelli di rischio, ponendo attenzione all’approfondimento in ragione dei differenti livelli di rischio ed evitando la ripetizione di argomenti.

Normativa di riferimento

  • D. Lgs. n.81/2008 e smi;

  • Accordo Stato – Regioni del 07/07/2016.

Requisiti di ammissione

L’ammissione al corso è subordinata al possesso del diploma di scuola media superiore e dell’attestato di frequenza al modulo A.

Durata e

modalità

Il corso ha una durata di 48 ore ed è svolto esclusivamente in aula.

Programma del corso

DISCIPLINE E CONTENUTI

UD1

Tecniche specifiche di valutazione dei rischi e analisi degli incidenti

UD2

Ambiente e luoghi di lavoro

UD3

Rischio incendio e gestione delle emergenze ATEX

UD4

Rischi infortunistici:

Macchine, impianti e attrezzature Rischi elettrico

Rischio meccanico

Movimentazione merci: apparecchi di sollevamento e attrezzature per trasporto merci

Mezzi di trasporto: ferroviario, su strada, aereo e marittimo

UD5

Rischi infortunistici:

Cadute dall’alto

UD6

Rischi di natura ergonomica e legati all’organizzazione del lavoro:

Movimentazione manuale dei carichi Attrezzature munite di videoterminali

UD7

Rischi di natura psico-sociale:

Stress lavoro-correlato

Fenomeni di mobbing e sindrome burn-out

UD8

Agenti fisici

UD9

Agenti chimici, cancerogeni e mutageni, amianto

UD10

Agenti biologici

UD11

Rischi connessi ad attività particolari:

Ambienti confinanti e/o sospetti di inquinamento, attività su strada, gestione rifiuti

Rischi connessi all’assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope ed

alcool

UD12

Organizzazione dei processi produttivi

Valutazione

La verifica dell’apprendimento si svolge secondo le seguenti modalità:

  • test, somministrabili anche in itinere, per un totale minimo di 30 domande ciascuna con almeno tre risposte alternative {esito positivo dato dalla risposta corretta ad almeno il 70% delle domande);

  • una prova finale di tipo descrittivo basata sulla risoluzione di almeno 5 domande aperte su casi reali o una simulazione finalizzata alla verifica delle competenze tecnico-professionali attinenti il ruolo di ASPP e ASPP nel contesto lavorativo;

  • eventuale colloquio di approfondimento.

Attestato Formativo

Rilasciato

Attestato di frequenza per “RSPP/ASPP modulo B comune” della durata di 48 ore.

Docenza

Docenti in possesso dei requisiti previsti dal decreto interministeriale 6 marzo 2013, emanato in attuazione dell’articolo 6, comma 8, lettera m bis, del D.lgs. n. 81/2008, entrato in vigore il 18 marzo 2014.

Materiale didattico

L’esecuzione del corso è supportata da idoneo materiale didattico gratuito.

Sede

Il corso sarà erogato, secondo un calendario prestabilito, in una delle sedi più vicine dislocate sul territorio nazionale. È possibile ammettere un numero massimo di partecipanti

ad ogni corso pari a 35 unità.

Additional Information