“portiamo-le-imprese-fuori-dalla-pandemia”:-le-iniziative-regionali

Gli appuntamenti, da Roma a Napoli a Torino, territorio per territorio

 

 

 

 

 

Confesercenti Biella darà vita ad una estesa azione di protesta e sensibilizzazione nella provincia Biellese, civile ma determinata.

A supporto dell’iniziativa nazionale, la Confesercenti del Biellese, chiederà un incontro di una delegazione dei propri associati, all’illustrissimo Prefetto nella mattinata di mercoledi 7 aprile.

Per maggiori informazioni: https://www.confesercentidelbiellese.it/

 

Confesercenti del Veneto Centrale pubblicherà  la Locandina sul sito. Nella mattinata organizzerà “Un caffè per le imprese”, in diretta facebook sulle pagine Confesercenti Padova e Vicenza

A Padova alle ore 12.00 una delegazione Confesercenti incontra Prefetto, Presidente della Provincia, Sindaco ed il Presidente CCIAA a Vicenza.

Alle 16.30 si terrà una conference call di parlamentari veneti, tramite piattaforma Google meet.

Per maggiori informazioni: www.confesercentidelvenetocentrale.it

 

Confesercenti Bolzano parteciperà alla manifestazione attraverso i media locali e con il coinvolgimento delle attività commerciali.

Per maggiori informazioni: https://www.commercianti.bz.it/

 

Confesercenti Liguria farà pubblicare su Il Secolo XIX l’iniziativa. Sarà inviata la lettera con la petizione al Presidente di Regione, all’Assessore allo Sviluppo Economico ed alcuni altri Assessori della Regione ed ai Consiglieri regionali.

A Genova, la lettera e la petizione saranno inviati al Sindaco, ad alcuni Assessori, ai Consiglieri Comunali ed ai sindaci degli altri 66 comuni della città metropolitana. Verrà chiesto agli uffici provinciali Confesercenti di fare altrettanto con i sindaci delle loro province, valutando l’invio ad Assessori e Consiglieri dei capoluoghi dei comuni di maggiore rilevanza.

Per maggiori informazioni: https://www.confesercentiliguria.it/

 

 

Confesercenti Forlì ha previsto il più largo coinvolgimento degli operatori del territorio in un incontro organizzato on line con il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini.

Previste uscite sulla stampa e la diffusione del materiale ricevuto: locandina, comunicato stampa, informazione alle imprese locali.

Per maggiori informazioni: http://www.confesercenti.fo.it/

 

Confesercenti Modena, in merito alla giornata di mobilitazione del 7 aprile:

  • farà pubblicare il manifesto Nazionale, su Gazzetta di Modena e su Resto del Carlino, edizione MO;
  • pubblicherà su confesercentimodena.it, relativa news con info e manifesto;
  • pubblicherà relativo post su Fb Confesercenti Modena e/o condividerà post del Nazionale;
  • invierà newsletter a tutti gli iscritti territoriali con informazioni sull’iniziativa, sollecito per la petizione e link per partecipare ad iniziativa regionale;
  • emetterà un comunicato stampa provinciale, relativo alle iniziative;
  • assicurerà ampia partecipazione degli organi all’iniziativa regionale on line con il Presidente della Regione;
  • i Responsabili delle sedi territoriali faranno “volantinaggio” diretto nei centri storici per consegnare locandina a colori da esporre, agli esercizi tesserati e non tesserati;
  • con il supporto degli operatori di categoria, veicolerà nelle chat il manifesto e il sollecito alla sottoscrizione della petizione.

Per maggiori informazioni: https://www.confesercentimodena.it/

 

Confesercenti Pescara organizzerà una assemblea straordinaria aperta a tutti con i temi di riferimento della manifestazione nazionale e con l’obiettivo di redigere un documento locale che veda le richieste della nostra Associazione e alle Ammnistrazioni comunali e regionali in riferimento ai livelli di responsabilità su ristori, tasse, occupazione del suolo, azioni di ripartenza.

Per maggiori informazioni: http://www.confesercentipe.it/

 

Confesercenti Pistoia ha programmato le seguenti iniziative:

  • saranno riuniti in video tutti i Presidenti, dirigenti, soci per quanto possibile, delle categorie, dei territori, oltre la Presidenza provinciale, per sostenere l’iniziativa nazionale;
  • saranno mese le foto e fatti dei post e delle note, da inviare ai giornali on line e su carta, ai sindaci, ai parlamentari e consiglieri regionali del territorio;
  • Anva Pistoia il 7 aprile ha ottenuto un incontro con il Prefetto al quale illustrerà un documento approvato dai soci. Questo per dare risposta al fortissimo disagio della categoria, compresi i fieristi che non hanno mai lavorato;
  • sarà lasciato spazio ad ASSIDEA che ha annunciato una protesta in P.za Duomo a Pistoia.

Per maggiori informazioni: http://www.confesercenti.pistoia.it/

 

Confesercenti di Pesaro e Urbino aderisce all’iniziativa attraverso le seguenti azioni:

  • invio tramite mail agli operatori (soci e non soci) della provincia di Pesaro e Urbino della locandina che riassume i contenuti dell’iniziativa con l’invito ad esporre la locandina stessa nella propria attività;
  • invio tramite mail agli operatori (soci e non soci) della provincia di Pesaro e Urbino dei riferimenti relativi alla petizione promossa da Confesercenti a tutela delle imprese con l’invito a firmarla in modalità on line Mercoledì 7 aprile;
  • invio tramite mail ai Comuni della provincia di Pesaro e Urbino dei contenuti dell’iniziativa al fine di sensibilizzare sul tema tutti i sindaci del territorio;
  • pubblicazione sui nostri canali on line (sito e social) dell’iniziativa (locandina e petizione) con invito ad aderire;
  • redazione di un comunicato stampa indirizzato alle testate locali con una sintesi dell’iniziativa e la notizia dell’attività di sensibilizzazione avviata sul territorio, con conseguente pubblicazione del materiale sui nostri canali ed eventuali interviste sul tema.

Per maggiori informazioni:  https://www.confesercentipesaro.it/

 

Confesercenti di Roma e del Lazio ha organizzato un presidio in Piazza Montecitorio. Parteciperà al presidio una delegazione di imprenditori, nel pieno rispetto delle normative vigenti.

Per maggiori informazioni: http://www.confesercentiroma.it/

Confesercenti Campania e Molise terrà una mobilitazione con presenza, in osservanza dei Protocolli di prevenzione Anticovid 19, presso le Prefetture della Campania. Inoltre in tutti i Comuni capoluogo della Campania verrà affisso il Manifesto predisposto dalla Confesercenti Nazionale e contestualmente inviterà le imprese a firmare la nostra petizione.

Subito dopo la consegna del documento della Presidente De Luise al Presidente della Repubblica, provvederà ad inviare a tutti i Parlamentari della provincia le proposte della Confederazione e la petizione affinché possano condividerle e sostenerle. Prevista diffusione ai media dell’iniziativa.

Per maggiori informazioni: https://www.confesercenticampania.it/

Confesercenti provinciale di Napoli ha in programma un presidio di imprenditori e federazioni di categoria in Piazza Plebiscito,
sede della Prefettura, e un incontro col Sig. Prefetto, al fine di illustrare i motivi della mobilitazione.
Per maggiori informazioni: https://www.confesercentinapoli.it/

 

 

Confesercenti Abruzzo organizzerà quattro assemblee provinciali e tre di categoria a livello regionale.

  • Provincia de L’Aquila ore 10:30;
  • Provincia di Chieti ore 14:00;
  • Provincia di Pescara ore 14:30;
  • Provincia di Teramo ore 15:30;
  • Fiesa Abruzzo e Molise ore 12:00;
  • Fiba Abruzzo ore 12:30;
  • Immagine e Benessere ore 17:00.

Le principali categorie del commercio, sommistrazione e turismo saranno convogliati in quelle provinciali.

Per maggiori informazioni: https://www.confesercentiabruzzo.it/

 

 

Confesercenti Bari, oltre a divulgare attraverso i suoi canali (mailing list e social) la locandina, la lettera aperta della Presidente che invierà al Presidente della Repubblica,  l’invito ad agire che verrà inoltrato a tutti i componenti del Governo e la raccolta firme per una petizione online a supporto e a sostegno delle proposte, darà vita a un flash mob, chiedendo a tutte le sedi territoriali una serie di contenuti visivi, tra cui video testimonianze di titolari di attività e post specifici, mirati al tema dell’evento.

La Confesercenti Provinciale BAT: diffonderà la locandina ai commercianti per esporla in vetrina, realizzerà un comunicato con interventi dei vertici di provinciali e locali di Confesercenti BAT da inviare ai media e invierà alla stampa locale provinciale e regionale un comunicato dell’iniziativa nazionale.

Per maggiori informazioni: https://www.confesercentibari.it/

Confesercenti Foggia ha previsto una diretta streaming per presentare l’ iniziativa e sta sollecitando alcuni Assessori, Consiglieri Regionali e Sindaci ad intervenire in diretta a sostegno delle proposte della Confederazione.

Per maggiori informazioni: https://confesercentifg.it/