manovra:-sil-confesercenti,-bene-misiani-su-libri-testo-gratis,-accolte-nostre-istanze

Una famiglia su due chiede un sostegno per acquistarli

Le nostre richieste sono state accolte. L’aumento del fondo per la gratuità dei testi scolastici, che il responsabile economico del Pd Antonio Misiani ha annunciato essere in arrivo nella manovra, è un intervento che va nella giusta direzione: secondo un sondaggio che abbiamo condotto con SWG, una famiglia su due (53%) chiede un sostegno per l’acquisto dei libri di scuola. Un appello che non può rimanere inascoltato”.

Così Cristina Giussani, Presidente nazionale del Sindacato Italiano Librai Confesercenti.

“L’aumento dei fondi per i libri gratis è una prima risposta – conclude Giussani – che accogliamo con soddisfazione. Anche perché è un investimento per la cultura e per i nostri ragazzi: la pandemia ha avuto un impatto negativo sulla continuità della formazione scolastica, ed è più che mai opportuno impegnarsi per rendere i libri di testo più accessibili per studenti e famiglie, anche in considerazione del fatto che, negli ultimi cinque anni, il prezzo di copertina è cresciuto del 10,1%, più del doppio dell’aumento del 4% registrato nello stesso periodo dall’inflazione generale”.

 

Tabella: Andamento dell’indice dei prezzi al consumo, generale e per i libri scolastici.

2016 2017 2018 2019 2020 2021

(gen-ott)

Totale: 2016-2021
Indice generale dei prezzi al consumo -0,1 1,2 1,2 0,6 -0,2 1,3 4,0
Prezzi libri scolastici 1,5 1,8 1,8 1,6 1,7 1,7 10,1
Elaborazioni Confesercenti su dati Istat, variazione in percentuale

 

 

L’articolo Manovra: Sil Confesercenti, bene Misiani su libri testo gratis, accolte nostre istanze proviene da Confesercenti Nazionale.

 Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427