istat-conferma:-caduta-eccezionale-pil-del-8,9%-nel-2020

In 2020 reddito famiglie -2,9%, consumi privati -11%

Nel 2020 si conferma la caduta eccezionale del Pil. Lo ribadisce l’Istat nei ‘Conti economici nazionali’ per il 2020, sottolineando che il Pil ai prezzi di mercato risulta pari a 1.653.577 milioni di euro correnti, con una revisione al  rialzo di 1.982 milioni rispetto alla stima di marzo scorso. Nel 2020 il tasso di variazione del Pil in volume è pari a -8,9%, invariato rispetto alla stima di marzo. Sulla base dei nuovi dati, nel 2019 il Pil in volume è cresciuto dello 0,4%, con una revisione al rialzo di 0,1 punti percentuali rispetto alla stima di marzo. “La stima aggiornata dei conti economici nazionali conferma la contrazione di entità eccezionale dell’economia nel 2020, con un tasso di variazione del Pil del -8,9% a fronte di un incremento dello 0,4% nel 2019”, commenta l’Istat.

Mentre nel 2020 il rapporto deficit/Pil dell’Italia si è attestato a 9,6%, contro il 9,5% stimato dal Def, fa sapere l’Istituto di Statistica. Più basso delle stime, invece, il rapporto debito/Pil, certificato dall’Istat a 155,6% contro le stime precedenti che lo davano a 155,8%, con un deficit primario al 6,1% del Pil dopo  un calo di circa 57 miliardi di euro delle entrate correnti e  un aumento di circa 46,8 miliardi delle uscite correnti per far fronte allo shock pandemico.

Sul fronte della domanda interna, l’Istat fa sapere che il reddito disponibile delle famiglie consumatrici ha segnato nel 2020 una diminuzione del 2,9% in valore e del 2,6% in termini di potere d’acquisto. La contestuale marcata diminuzione dei consumi privati (-11,0%), ha generato una crescita della propensione al risparmio delle famiglie al 15,6% dall’8,0% del 2019.

L’articolo Istat conferma: caduta eccezionale Pil del -8,9% nel 2020 proviene da Confesercenti Nazionale.

 Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427