i-50-anni-della-confesercenti-di-firenze,-conclusioni:-undici-gli-eventi-svolti-in-tutta-la-citta-metropolitana

Il Presidente Bianchi: “Confesercenti da 50 anni, dà voce al mondo delle PMI, rappresentandolo, tutelandolo e lavorando per diffondere i valori della cultura di impresa e dell’impegno sociale. Ed è proprio la loro voce, la voce delle imprese che intendiamo ascoltare e valorizzare oggi e in futuro”

Nel 2021, Confesercenti festeggia il suo Cinquantesimo Compleanno, ricorrenza molto importante a livello nazionale e, in particolare per Confesercenti Firenze, una “comunità” costituita da oltre 10.000 imprese e 5.000 pensionati che, insieme a collaboratori, soci, dipendenti (fra cui 150 della struttura), rappresenta oltre 40.000 persone.

Per celebrare questo importante anniversario, Confesercenti Firenze ha organizzato numerosi eventi in tutta la Città Metropolitana, per valorizzare e dare visibilità ad ogni territorio. Undici le iniziative promosse, a partire dalla Mostra “I 50 Anni della Confesercenti di Firenze” nella splendida cornice di San Jacopo in Campo Corbolini di Via Faenza 23 a Firenze (dal 15 ottobre al 12 novembre), per proseguire con “La bellezza di una professione che cambia” di Fiarc Confesercenti – Agenti di commercio, il “Premio Marino Roso – Impresa e Territorio” 2° Edizione a Campi Bisenzio, “La sanità Toscana nel post Covis. Le proposte della Fipac” della categoria dei pensionati, “Impresa su area pubblica in area Unesco, cambiare si può” di Confesercenti Città di Firenze ed Anva, “Firenze e Venezia nel day after Covid, quale futuro per le città d’arte” del settore turismo e Confesercenti Città di Firenze in collaborazione con Confesercenti Venezia, “Mugello, Valdarno e Valdisieve. Confesercenti sui territori da 50 anni” all’Autodromo Internazionale del Mugello, “Da 50 anni al fianco delle imprese. L’iniziativa di Confesercenti Chianti” al Castello di Vicchiomaggio a Greve in Chianti, la “Mostra diffusa dell’artista Mara Faggioli” nelle vetrine dei negozi del Centro Cittadino di Scandicci (da sabato 6 a domenica 21 novembre), “Commercio di vicinato e futuro della città di Scandicci. Le imprese incontrano il Sindaco” alla Fabbrica dei Saperi (INU – Urban Center) di Scandicci e “Agenda 2071. La Confesercenti tra cinquant’anni fa” all’Auditorium ASEV di Empoli.

Alle iniziative hanno partecipato la quasi totalità dei Sindaci dei Comuni dei territori coinvolti, oltre ad assessori e consiglieri regionali, istituzioni del territorio. Ed, il Sindaco di Firenze Dario Nardella ha visitato la Mostra “I 50 Anni della Confesercenti di Firenze” giovedì 11 novembre alla presenza di tutta la Giunta Confesercenti Firenze.

Tutti gli amministratori comunali, che sono intervenuti, hanno ribadito l’importanza del ruolo di Confesercenti come guida per le imprese ed uno strumento importante ed incisivo di tutela e di evoluzione dell’imprenditoria. Tutto questo è stato ancora più forte e decisivo in questi ultimi anni difficili, a seguito dell’emergenza sanitaria ed economica da Covid 19. L’obiettivo comune e condiviso è rivolto ad un percorso di collaborazione tra istituzioni, associazione di categoria ed imprese per poter guardare al futuro e pensare allo sviluppo del territorio.

“Alle iniziative c’è stata un importante e numerosa presenza di dirigenti e soci di Confesercenti Firenze; a dimostrazione del valore di eventi di questo tipo, che rappresentano importanti momenti di condivisione e confronto sul futuro economico del nostro territorio, del commercio, del turismo e delle nostre imprese. – affermano Claudio Bianchi Presidente Confesercenti Metropolitana di Firenze – In questi 50 anni ci siamo sempre impegnati al fianco delle imprese, delle donne e degli uomini che rappresentiamo. Queste realtà imprenditoriali non hanno solo un valore economico, ma contribuiscono anche in modo decisivo alla sicurezza e alla qualità della vita dei territori, dove i nostri imprenditori lavorano e vivono, svolgendo un ruolo importante e insostituibile di presidio sociale, come hanno dimostrato anche durante la pandemia”.

“Confesercenti da 50 anni, dà voce al mondo delle PMI, rappresentandolo, tutelandolo e lavorando per diffondere i valori della cultura di impresa e dell’impegno sociale. Ed è proprio la loro voce, la voce delle imprese che intendiamo ascoltare e valorizzare oggi e in futuro. – conclude Bianchi – Vogliamo ringraziare tutti i partner che ci hanno sostenuto e supportato realizzazione degli eventi. E soprattutto desidero ringraziare tutti i colleghi, Presidenti e Dirigenti, dell’Associazione che si sono impegnati in prima persona per la riuscita e per la valorizzazione dei 50 anni di Confesercenti”.

L’articolo I 50 anni della Confesercenti di Firenze, conclusioni: undici gli eventi svolti in tutta la Città Metropolitana proviene da Confesercenti Nazionale.

 Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427