confesercenti-verona:-confesercenti:-due-progetti-per-rilanciare-il-commercio,-i-servizi,-il-turismo,-le-imprese!

“Qui6alsicuro” e “CONfiducia”: due nomi immediatamente memorizzabili per due progetti importanti messi a punto per ripartire con slancio e in sicurezza!

 

Confesercenti Verona, in collaborazione con Cescot Veneto, ente di riferimento per la formazione continua, mette in campo una strategia organica di rilancio dell’economia locale, accompagnata da due iniziative strutturate per il sostegno delle realtà economiche del territorio.

“Qui6alsicuro” e “CONfiducia”. Due nomi immediatamente memorizzabili per due progetti importanti messi a punto per ripartire con slancio e in sicurezza!

Qui6alsicuro è un servizio gratuito che tutela sia il titolare di impresa che il cliente. È molto di più di un protocollo che affronta il tema della sicurezza dei luoghi e rassicura il consumatore. Cosa garantisce? Un approccio sistematico in sei mosse per affrontare a 360 gradi la ripartenza degli esercizi commerciali e turistici nel rispetto della massima sicurezza. È rivolto a negozi e commercio al dettaglio (sia alimentare che non alimentare), ambulanti e mercati, pubblici esercizi e ristorazione, uffici e servizi alla persona, strutture ricettive (alberghiere ed extra alberghiere). La proposta è stata elaborata da Medi K (Provider ECM accreditato dal Ministero della Salute che realizza percorsi di formazione in modalità residenziale su tutto il territorio nazionale) in collaborazione con Confesercenti, Cescot Veneto, e con il supporto tecnico di KNE, (Knowledge Networks Engineering) azienda di servizi informatici con competenze specifiche rivolte al mondo della formazione.

“Il progetto Qui6alsicuro, spiega Alessandro Torluccio, direttore generale di Confesercenti Verona, prevede un beneficio immediato per le imprese in sei passaggi: dalla registrazione gratuita (1) alla risposta personalizzata (2). Dal supporto nell’attuazione di tutti gli aspetti del protocollo normativo (3) alla formazione mirata per i titolari e i collaboratori (4). Fondamentale è l’elaborazione di tutti i materiali informativi e di promozione necessari per consentire all’impresa di guadagnare visibilità e riconoscibilità del brand (5). Ultimo passo (6) una checklist che darà modo di ricevere un’attestazione di conformità”.
“Crediamo molto anche nell’autocontrollo delle imprese attraverso una checklist di verifica degli aspetti Igienico sanitari, sostiene Paolo Bissoli, presidente di Confesercenti Verona. Inoltre, per tutte le imprese registrate, sarà accessibile una chat diretta di Help desk e una serie di FAQ che si alimenterà in una logica di comunità”.

https://www.qui6alsicuro.it

L’altro progetto è CONfiducia. Uno strumento sviluppato da Confesercenti Verona e Cescot Veneto creato per supportare le imprese commerciali, i servizi e la ristorazione in questo periodo delicato.
“Vogliamo contribuire a risollevare le imprese Venete dalle conseguenze del COVID-19, sfruttando al meglio le opportunità del digitale e di internet, spiega Alessandro Torluccio, Vogliamo fare rete mettendo a disposizione tutti gli strumenti possibili per garantire maggiore visibilità alle nostre imprese”.

CONfiducia intende dare la meritata visibilità alle aziende che dimostrano attenzione e cura del cliente, attraverso servizi innovativi quali favorire l’acquisto online di prossimità.
Tutte le imprese in grado di effettuare servizio di consegna a domicilio possono registrarsi gratuitamente e dare ampia visibilità ai servizi offerti, permettendo ai cittadini di soddisfare ogni necessità senza muoversi da casa. Una mappa interattiva permette al consumatore di visualizzare tutte le realtà economiche che effettuano consegne in una determinata zona di interesse del Veneto.
“In questo periodo molto difficile per le piccole e medie imprese – chiude Paolo Bissoli – diamo la possibilità gratuitamente di farsi conoscere, mettere in vetrina prodotti e servizi, in particolare la disponibilità a consegnare a domicilio, vero valore aggiunto per il cliente nell’attuale situazione di limitazione negli spostamenti”

https://www.venetoconfiducia.it/