confesercenti-torino,-“anche-per-noi-gli-indennizzi-del-decreto-ristori”:-gli-agenti-di-commercio-raccolgono-le-firme-per-un-appello-al-governo

La Presidente Fiarc Facta: “Con questa iniziativa vogliamo richiamare l’attenzione del Governo su una categoria trascurata”

Un’iniziativa di Radio Agenti sostenuta dalla Fiarc-Confesercenti e da altre associazioni della categoria

“Anche per noi gli indennizzi del decreto Ristori”: gli agenti di commercio avviano una raccolta di firme per chiedere al Governo di essere inseriti fra i beneficiari della normativa sul sostegno economico alle aziende. L’iniziativa è coordinata da Radio Agenti con il sostegno della Fiarc, l’associazione di categoria della Confesercenti, e di altre associazioni del settore.

“Anche con questa iniziativa vogliamo – dice Gisella Facta, presidente della Fiarc – richiamare l’attenzione del Governo, ma anche delle istituzioni locali, su una categoria trascurata in questi mesi di emergenza, nonostante stia vivendo una profonda crisi dovuta al rallentamento dell’economia in generale e di alcuni settori in particolare: il turismo, la somministrazione, l’abbigliamento, per citarne solo alcuni. Se i nostri clienti sono chiusi o acquistano di meno, anche noi ne risentiamo. Dunque, ci aspettiamo che finalmente si intervenga per dare sollievo ai tanti colleghi (20mila solo in Piemonte) che altrimenti rischiano di non farcela”.
Si può firmare cliccando sul seguenle link: https://www.radioagenti.it/raccolta-firme-sostegno