confesercenti-modena,-uscita-del-comune-di-mirandolina-dall’ucman:-“una-decisione-che-ci-preoccupa”

Il Direttore di Confesercenti Area Nord Bega: “Rimane forte il nostro rammarico in quanto da sempre chiedevamo di essere uniti come cittadini e imprenditori al fine di fare sentire una unica voce a livello istituzionale che rappresentasse l’intero territorio”

L’associazione di categoria, pur rimarcando la volontà di non volere giudicare la scelta dell’amministrazione di Mirandola di proseguire sulla uscita dall’Unione dei Comuni dell’area nord, si dice preoccupata e spera in un accordo istituzionale

“Confesercenti – spiega Mauro Bega, Direttore Confesercenti Area Nord – ha sempre sostenuto che occorreva rafforzare e migliorare il ruolo e l’azione di tale Unione e ci siamo spinti oltretutto a richiedere alcune fusioni dei comuni dell’area tra di loro omogenei per territorio e funzioni. Apprendiamo perciò con rammarico della sentenza del Consiglio di Stato che ufficializza l’uscita del Comune di Mirandola dall’Unione visti gli effetti che tale decisione potrà a nostro avviso provocare.”

Confesercenti si dice preoccupata e rammaricata per la strada ormai intrapresa e spera in un imminente accordo istituzionale: “Siamo preoccupati dell’evidente confusione che tale decisione – continua Bega – potrà provocare visto che politicamente l’Unione non avrà più al suo interno una rappresentanza dell’amministrazione mirandolese, pur dovendo mantenere al proprio interno alcuni servizi sui quali occorrerà trovare un accordo.

Rimane forte il nostro rammarico in quanto da sempre chiedevamo di essere uniti come cittadini e imprenditori al fine di fare sentire una unica voce a livello istituzionale che rappresentasse l’intero territorio su alcuni temi quali Cispadana, marketing di area, procedure amministrative omogenee ma, arrivati a questo punto, chiediamo che si mettano da parte i vari campanilismi e che si trovi a breve un accordo Istituzionale” conclude Bega.

L’articolo Confesercenti Modena, uscita del Comune di Mirandolina dall’Ucman: “Una decisione che ci preoccupa” proviene da Confesercenti Nazionale.

 Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427