confesercenti-matera-e-cna-chiedono-maggiori-controlli-per-la-festa-patronale-in-onore-di-maria-ss.-della-bruna

L’Associazione: “E’ facile ipotizzare gli spazi liberi saranno appetibili per tanti venditori abusivi che per l’occasione saranno presenti in Città, da qui la necessità di chiedere maggiori controlli per salvaguardare il decoro cittadino e l’economia locale”

I commercianti e gli artigiani materani sono preoccupati per quanto potrà succedere in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria SS. della Bruna – patrona della Città, pertanto Confesercenti e CNA hanno chiesto al Sindaco e al Comandante della Polizia Locale di Matera di intensificare i controlli.

L’edizione prossima della Festa Patronale segue dopo due anni di fermo causati dalla pandemia Covid19 e sono molte le attese; si spera in numerosissime presenze di turisti e materani residenti altrove che si riverseranno in Città in occasione della festa patronale e si spera che il rito della Festa sia il solito, non modificato da restrizioni.

Ci giunge voce che a proposito della presenza delle bancarelle, per motivi di pubblica sicurezza, forse dettati anche dalle norme anticovid, ci sarà più fluidità nella loro sistemazione nel senso che non potranno interessare entrambi i lati delle strade interessate e la Villa Comunale resterà sgombra dalla loro presenza; perciò è facile ipotizzare che tali spazi liberi saranno appetibili per tanti venditori abusivi che per l’occasione saranno presenti in Città.

Di qui la necessità da parte di Confesercenti e CNA di chiedere maggiori controlli al fine di salvaguardare, nelle giornate di festa, il decoro cittadino e l’economia locale, quest’ultima provata purtroppo, da due anni di pandemia.

L’articolo Confesercenti Matera e CNA chiedono maggiori controlli per la festa patronale in onore di Maria SS. della Bruna proviene da Confesercenti Nazionale.

 Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427