confesercenti-bologna:-i-commercianti-confidano-sui-saldi-estivi-per-recuperare-periodo-negativo

Il Direttore Rossi: “Occasione per consumatori e commercianti che in sicurezza potranno soddisfare le loro reciproche aspettative”

Partono sabato 1 agosto i saldi estivi nelle oltre 1.850 attività del settore abbigliamento e calzature di Bologna e Provincia, con tante opportunità per i consumatori che troveranno nei negozi un vasto assortimento in taglie e colori a prezzi ulteriormente scontati dopo il periodo delle vendite promozionali.

Sarà una occasione anche per i negozianti che confidano nei saldi per immettere nelle attività la liquidità necessaria a superare un periodo di grande difficoltà causa la crisi da Coronavirus che ha generato un calo di consumi anche nel settore moda.

Ci sono timidi segnali di attenzione dei consumatori bolognesi verso i primi saldi della ripartenza – afferma Loreno Rossi Direttore di Confesercenti Bologna – speriamo possano aiutare a superare la mancata presenza di turisti soprattutto nel centro storico della città.

Alla fine di questa stagione estiva occorrerà che vari livelli nazionale, regionale e locale – conclude Loreno Rossi – si affrontino concretamente le problematiche del settore abbigliamento con sgravi fiscali, aiuti economici e calo di costi e adempimenti a cui sono sottoposte le imprese.
Senza interventi urgenti è a rischio la presenza di tante attività che danno un servizio al territorio e garantiscono la vivibilità e sicurezza dei tanti comuni del territorio bolognese.