confesercenti-bologna:-“di-qua-e-di-la-dal-ponte”,-festa-di-strada-a-casalecchio

Festa del volontariato, festa del commercio. Due realtà importantissime del tessuto economico e sociale della Cittadina sul Reno, spettacoli musicali e sportivi per promuove il territorio mettendo in primo piano il ruolo delle associazioni di volontariato

Festa del Volontariato. Festa del Commercio. È quella che andrà in scena nel pomeriggio e sera di venerdì 8 luglio 2022 nel centro di Casalecchio di Reno. Due realtà importantissime del tessuto economico e sociale della Cittadina sul Reno si mettono insieme per dare vita a “Di Qua e di Là dal Ponte”, la Festa di strada che dalle 18 alle 24 dell’8 luglio con eventi, spettacoli musicali e sportivi promuove il territorio, valorizza le eccellenze economiche, mette in primo piano il ruolo delle associazioni di volontariato.

Promossa dall’AVIS, l’Associazione dei volontari donatori di sangue di Casalecchio, insieme alle sezioni casalecchiesi di AIDO (Associazione italiana Donatori di organi), PUBBLICA ASSISTENZA e LILT (Lega italiana lotta ai tumori), la festa di strada “Di Qua e di Là dal Ponte” è il primo evento realizzato in sinergia con le associazioni di categoria Confcommercio Ascom di Bologna e Confesercenti Bologna, Cna e Confartigianato, e coinvolge più di 60 operatori commerciali delle centralissime vie di Casalecchio, di qua e di là dal ponte sul Reno.

“Questa collaborazione – rivela Maria Teresa Dagliati, Presidente di Avis Casalecchio – tra un’importante associazione del volontariato e il tessuto imprenditoriale locale è una delle più significative attività sinergiche messa in atto negli ultimi anni a Casalecchio. Sviluppa una nuova formula di promozione delle imprese commerciali assieme alle associazioni del volontariato. Negli ultimi tempi la pandemia ha diviso le persone e la comunità ha la necessità di riprendersi quegli spazi trascurati da tempo, perché assorbiti dalla paura del contagio, dalla paura di entrare in troppi in un negozio, di donare sangue, di incontrarsi. È giusto che la cittadinanza riscopra la bellezza di stare assieme, di passeggiare per il centro cittadino in sicurezza e serenità, anche se la paura non è ancora finita a causa del conflitto in Ucraina che ci vede impegnati in azioni di solidarietà”.

“L’organizzazione di questa festa è il segnale che i commercianti di Casalecchio sono uniti e condividono un progetto comune di valorizzazione del commercio di prossimità -afferma Daniele Montaguti, Presidente Confcommercio Ascom Casalecchio di Reno. – Nel nostro comune le attività di vicinato continuano a rappresentare un presidio importante in termini di servizio e qualità della vita ed è fondamentale a nostro avviso costruire una politica di rafforzamento e di sviluppo delle piccole e micro imprese del terziario. La nostra Associazione di categoria ha giocato un ruolo importante di coordinamento nell’organizzazione dell’evento, che segna un momento di ripartenza dopo la fase pandemica per Casalecchio e il suo centro commerciale naturale costituito dalle tante strade commerciali che saranno coinvolte dal programma ricco e variegato messo a punto per questa festa. Confcommercio Ascom Bologna ha come missione quella di sostenere tali iniziative e continuerà a portare avanti progetti in grado di aggregare e valorizzare il commercio casalecchiese in stretto rapporto con l’Amministrazione comunale. Un particolare ringraziamento va indirizzato alle associazioni di volontariato e all’AVIS per il forte supporto organizzativo”.

Ed Elisa Filippini, Presidente di Confesercenti Casalecchio, aggiunge: “I commercianti ‘Di qua e di la dal ponte’ ricordano a tutti che a Casalecchio esiste un centro commerciale naturale, fatto di persone e non solo di brand! In questa festa dell’8 luglio i negozi resteranno aperti oltre l’orario tradizionale per mostrarci le eccellenze del territorio e la forza del valore umano, di chi ogni mattina, presidia il territorio e dà il buongiorno a tutta la comunità! Confesercenti si è messa subito a disposizione dei commercianti e delle attività del territorio, sostenendoli nella predisposizione di tutte le pratiche relative burocratiche e nella promozione. Invitiamo la cittadinanza a partecipare numerosi e a sostenere attivamente il commercio di vicinato del centro di Casalecchio di Reno perché ogni nostro gesto o acquisto sul territorio, può contribuire a mantenere viva la nostra città”.

La festa di strada “Di Qua e di Là dal Ponte” si terrà nelle vie Porrettana, Marconi, XX Settembre, Pascoli, Carducci, IV Novembre e le piazze del Popolo e dei Caduti.
La festa non prevede pedonalizzazioni delle strade. Ogni attività commerciale partecipante si attiverà per realizzare un evento all’interno del proprio negozio, senza interferire con la viabilità del centro cittadino. La viabilità del centro di Casalecchio non sarà chiusa, la mobilità degli automezzi non sarà mai interrotta.

Nel corso della manifestazione “Di Qua e di Là dal Ponte” verranno allestite strutture leggere e temporanee con tavolini, sedie e gazebo. Nell’ambito della festa di strada “Di Qua e di Là dal Ponte” la sezione casalecchiese della Lilt ha organizzato una serata di beneficenza a Casa delle Acque (via del Lido, 15). Alle 20 sarà servita Paella alla Valenciana o Vegetariana. Prenotazioni al 328 2496440.

L’articolo Confesercenti Bologna: “Di qua e di là dal Ponte”, festa di strada a Casalecchio proviene da Confesercenti Nazionale.

 Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427