confesercenti-arezzo-sulla-mancata-apertura-dei-negozi

Il Direttore Checcaglini: “Occasione persa per dimostrare vicinanza alle imprese. Confermato l’eccesso di burocrazia. Scelta miope”

Il direttore di Confesercenti Mario Checcaglini, interviene sul rinvio a domenica 6 dicembre, probabilmente, dell’apertura dei negozi.
“Un ulteriore sgambetto alle attività in un momento difficile. L’associazione di categoria ritiene che la riapertura dei negozi, sabato 5 dicembre fosse scontata. Riteniamo che si poteva e si doveva farlo per molteplici motivi. Far slittare la riapertura a domenica 6 dicembre è la conferma di un eccesso di burocrazia. Non c’è nessuna differenza legata a motivi per rallentare la diffusione dei contagi e quindi non si giustifica come scelta. Lo slittamento a domenica non tiene conto delle difficoltà effettive delle imprese e conferma che non si ascoltano i loro problemi e quelli del Paese. Per di più il presidente Giani aveva promesso l’apertura creando false illusioni e aspettative inattese”.

 Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427