fiducia

Fiducia: Confesercenti, mai così bassa da pandemia

Sala Stampa No Comments
fiducia:-confesercenti,-mai-cosi-bassa-da-pandemia

Fiducia consumi famiglie

Aumenti di tariffe e prezzi erodono certezze e confermano allarme consumi

Caro-energia ed inflazione continuano ad erodere le certezze di famiglie ed imprese. Il dato Istat di oggi sul clima di fiducia segnala anche per ottobre la prosecuzione del trend discendente, sia per le attività economiche sia per i consumatori. Per le famiglie, in particolare, si tratta del quarto calo consecutivo: l’indice è ora a -5 punti rispetto a luglio, raggiungendo il valore più basso dalla pandemia ad oggi.

Un progressivo depauperamento del capitale di fiducia faticosamente accumulato con la ripartenza del 2021, che purtroppo sembra confermare l’allarme sui consumi che abbiamo lanciato: secondo un sondaggio Confesercenti-SWG, infatti, sotto la pressione di caro-vita e bollette, il 68% degli italiani prevede di ridurre gli acquisti da qui a fine anno. Una spending review che mette a rischio, secondo i nostri calcoli, 5 miliardi di euro di spesa.

Per le imprese la situazione è più articolata: in media si registra un lieve calo, che diventa però rilevante per le imprese dei servizi turistici, che manifestano la quarta flessione continuativa con una perdita di circa 24 punti da luglio scorso. Nella distribuzione, invece, a fronte di una stabilità dell’indice nella Grande distribuzione, le imprese di minore dimensione sono più pessimiste, con un peggioramento del sentiment di -6 punti.

L’aumento dei prezzi e delle tariffe energetiche, dunque, stanno creando sempre più incertezza, destabilizzando le aspettative delle imprese e le intenzioni di acquisto dei cittadini. Bisogna intervenire urgentemente: al nuovo governo abbiamo chiesto di mettere tra le priorità il prolungamento ed il rafforzamento dei sostegni fino a quando il calo dei prezzi degli energetici non beneficerà famiglie e imprese. Ma anche di pensare a una detassazione straordinaria delle tredicesime. Per lo stato non sarebbe un esborso colossale: per un intervento su quelle medio-basse, basterebbero 6 miliardi di euro per mettere in campo un intervento straordinario che sicuramente darebbe impulso a consumi e fiducia.

L’articolo Fiducia: Confesercenti, mai così bassa da pandemia proviene da Confesercenti Nazionale.

Governo Meloni: fiducia al Senato. Alla Camera eletti due segretari di presidenza

confesercenti No Comments
governo-meloni:-fiducia-al-senato.-alla-camera-eletti-due-segretari-di-presidenza

Nella seduta di mercoledì 26 ottobre, il Senato ha votato la fiducia al Governo Meloni, con 115 voti favorevoli, 79 contrari e 5 astensioni. Approvato quindi la mozione di fiducia presentata dalla maggioranza a firma dei senatori Rauti, Romeo, Ronzulli e De Poli.

Alla Camera dei deputati, dopo la fiducia ottenuta dal Governo Meloni martedì 25 ottobre, nella seduta di mercoledì 26 ottobre ha avuto luogo la votazione per l’elezione di due Segretari di Presidenza. Sono stati eletti Filiberto Zaratti e Roberto Giachetti.

L’articolo Governo Meloni: fiducia al Senato. Alla Camera eletti due segretari di presidenza proviene da Confesercenti Nazionale.

Governo Meloni: fiducia al Senato. Alla Camera eletti due segretari di presidenza

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Governo Meloni: fiducia alla Camera, attesa per il voto in Senato

confesercenti No Comments
governo-meloni:-fiducia-alla-camera,-attesa-per-il-voto-in-senato

Governo Meloni

Martedì 25 ottobre la Camera ha votato la fiducia al governo guidato da Giorgia Meloni con 235 sì, 154 voti contrari e 5 astenuti. Hanno votato 389 deputati su 400.

Nel corso della seduta si sono svolte le dichiarazioni programmatiche del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni (leggi qui il testo integrale), la discussione generale, la replica e le dichiarazioni di voto finale.

Sempre martedì 25 ottobre, il Presidente del Consiglio Meloni ha consegnato il testo delle sue dichiarazioni programmatiche in Senato. Alle 13.00 di mercoledì 26 ottobre è prevista la discussione sulle comunicazioni del Presidente del Consiglio che, intorno alle 16.30, interverrà per la replica. Seguiranno le dichiarazioni di voto sulla fiducia al Governo Meloni e la votazione nominale con appello.

L’articolo Governo Meloni: fiducia alla Camera, attesa per il voto in Senato proviene da Confesercenti Nazionale.

Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427