Dal Territorio

Torino: “Per il turismo agosto da record: alberghi pieni al 60%, ma il caro-bollette rischia di strozzare le imprese”

Sala Stampa No Comments
torino:-“per-il-turismo-agosto-da-record:-alberghi-pieni-al-60%,-ma-il-caro-bollette-rischia-di-strozzare-le-imprese”

È un agosto da record per il turismo quello che sta vivendo Torino: alberghi pieni al 60%, non solo in vista del Ferragosto, e ritorno massiccio degli stranieri. Ma, le aziende riescono ad avvantaggiarsene soltanto in minima parte: i costi alle stelle dell’energia stanno drammaticamente erodendo i loro margini.

Gli operatori del settore (albergatori, agenzie di viaggio, guide turistiche, pubblici esercizi) interpellati da Confesercenti sono concordi: dopo la grande gelata del Covid, i dati del turismo stanno ampiamente superando quelli del 2019: “Tradizionalmente – dice Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti – il mese di agosto segnava il punto minimo dell’occupazione alberghiera: l’essere arrivati a sei camere occupate su dieci è un risultato straordinario, tanto più che il dato non riguarda i soli giorni del Ferragosto ma l’intero mese. D’altra parte, anche ad agosto si conferma la tendenza – già evidenziata a giugno e a luglio – di una crescita dei passeggeri all’aeroporto di Caselle di oltre il 20% rispetto al 2019. E questi sono solo una parte degli arrivi”. Oltre il 70% dei turisti ha prenotato per tre o più notti.

I turisti presenti a Torino sono per il 50% italiani e per il 50% stranieri: fra questi ultimi continuano a essere moltissimi i francesi (70%), ma per la prima volte c’è una nutrita presenza di visitatori provenienti dal Nord Europa; tanti anche gli spagnoli. “Finalmente anche il settore delle visite guidate – dice Micol Caramello, presidente delle guide turistiche di Federagit-Confesercenti – è in pieno recupero: abbiamo stranieri e anche tanti italiani che vogliono visitare non solo Torino ma anche fare itinerari enogastronomici come quello delle Langhe. In città sono molto richiesti Museo Egizio, Palazzo Reale, Musei Reali. E poi Stupinigi e Venaria”.

Tutto bene, dunque? “Ovviamente – dice Banchieri – siamo soddisfatti di dati così incoraggianti e speriamo che si consolidino, nonostante ci aspetti un autunno non facile. Purtroppo, però, le bollette energetiche alle stelle ci impediscono di cogliere pienamente la ripresa. I nostri margini si stanno velocemente assottigliando: incassiamo di più e guadagniamo di meno, o addirittura rischiamo di essere in perdita, perché non possiamo traslare per intero sui consumatori gli aumenti che subiamo. Le medie – già altissime – degli aumenti dell’energia sono, appunto, medie e non riescono a dar conto dei folli incrementi che si sono abbattuti sulle aziende dell’accoglienza e della ristorazione. Ho appena ricevuto la bolletta dell’elettricità del mio albergo: sono oltre 31.000 euro per un mese, contro poco più di 10.000 che pagavo negli anni scorsi. Ma io non ho certo triplicato il costo delle camere. E mi limito a parlare di energia, ma sono aumentati tanti altri beni. Come me, in questa situazione si trovano tantissimi colleghi: se non verrà posto un argine a questo dilagare degli aumenti, molte imprese costretti ad arrendersi”.

L’articolo Torino: “Per il turismo agosto da record: alberghi pieni al 60%, ma il caro-bollette rischia di strozzare le imprese” proviene da Confesercenti Nazionale.

Liguria: a Ferragosto torna la grande tavolata di San Bernardo nel nome di Silvestro Pintori

Sala Stampa No Comments
liguria:-a-ferragosto-torna-la-grande-tavolata-di-san-bernardo-nel-nome-di-silvestro-pintori

Anche quest’anno si rinnova, lunedì 15 agosto in via San Bernardo, l’appuntamento con la grande tavolata per accogliere i genovesi rimasti in città a Ferragosto e in particolare gli anziani e le persone sole, nata da un idea del compianto Silvestro Pintori, scomparso lo scorso inverno. Ristoratore, sommelier e artista, Pintori ha gestito per una vita lo storico ristorante di famiglia proprio in via San Bernardo, diventando, negli anni, uno dei personaggi più carismatici di tutto il centro storico.Storicamente conosciuta come “Ferragustando in San Bernardo” e organizzata dal Civ Antiche Vie, l’iniziativa quest’anno è ribattezzata “Ferragusta con noi” a testimonianza del coinvolgimento del vicino Civ Genovino e della collaborazione offerta da alcune sue attività, pur restando via San Bernardo il cuore della grande tavolata.«Sarà naturalmente un’edizione particolare, la prima senza Silvestro, dal quale siamo orgogliosi di avere raccolto il testimone – spiega Egidio Soli, presidente del Civ Antiche Vie -. Fu proprio Pintori, infatti, a ideare la grande tavolata di Ferragosto, mettendo a disposizione dei pochi concittadini rimasti in città, ad un prezzo simbolico, i piatti del suo ristorante. Da allora l’evento è cresciuto, anno dopo anno, coinvolgendo le altre attività della via fino ad arrivare alla partecipazione record di quasi trecento persone nel 2019, ultima edizione prima della pandemia. Ma “Ferragustando” non si è mai fermata, nemmeno nell’ultimo biennio segnato dal Covid-19 e quest’anno, con l’allentamento delle restrizioni, abbiamo previsto almeno duecento posti a sedere».Lo spirito, come detto, è sempre quello di un’iniziativa a sfondo sociale, testimoniato dal prezzo simbolico di 15 euro per un pranzo completo che comprende antipasti, bis di primi, tris di secondi, dolci, vino e acqua. «Il menu si compone dei piatti e degli ingredienti messi a disposizione dalle singole attività che dall’iniziativa non traggono alcun guadagno, accontendandosi di un semplice rimborso spese, proprio perché il senso è quello di offrire un servizio e qualche ora di svago a chi è costretto in città in queste giornate afose, con un’attenzione particolare per chi vive da solo e soprattutto per gli anziani – aggiunge ancora Soli -. Proprio per il particolare significato che riveste, l’auspicio è che “Ferragusta con noi” possa consolidarsi con il supporto delle istituzioni locali e diventare, in futuro, totalmente gratuito».L’appuntamento con “Ferragusta con noi” è dunque per lunedì 15 agosto in via San Bernardo a partire dalle 12,30. Prenotazioni di persona presso U Gelatu du Caruggiu, informazioni al numero di cellulare 340.8640024.L’evento è a cura del Civ Antiche Vie in collaborazione con il Civ Genovino, Confesercenti e Confcommercio. Si ringraziano, in particolare: Antica Drogheria Torielli, Cascina San Martino di Ovada, Latte Tigullio, Cartalplast, SGM-Mercato Ortofrutticolo di Genova e MARR.

 

L’articolo Liguria: a Ferragosto torna la grande tavolata di San Bernardo nel nome di Silvestro Pintori proviene da Confesercenti Nazionale.

Modena: doppio appuntamento con il Mercato di Forte dei Marmi, 12 agosto a Montefiorino e 13 a Montecreto

Sala Stampa No Comments
modena:-doppio-appuntamento-con-il-mercato-di-forte-dei-marmi,-12-agosto-a-montefiorino-e-13-a-montecreto

Anva Confesercenti e Confesercenti Area del Frignano: “Ambulanti sempre più penalizzati”

Doppio appuntamento con il Mercato di Forte dei Marmi, 12 agosto a Montefiorino e 13 a Montecreto. Anva Confesercenti e Confesercenti Area del Frignano: “Ambulanti sempre più penalizzati”.

Anva Confesercenti e Confesercenti Area del Frignano, in rappresentanza degli operatori dei mercati settimanali, continuano a ribadire il loro no al Mercato di Forte dei Marmi

Il 30 luglio scorso, in occasione del Mercato di Forte dei Marmi a Montecreto, Confesercenti Area dei Frignano e Anva avevano espresso una netta contrarietà nei confronti dell’iniziativa. Oggi, in vista di altri due appuntamenti con il mercato del Forte, 12 agosto a Montefiorino e il 13 ancora una volta a Montecreto, Confesercenti ritorna a ribadire il proprio no a questo tipo di eventi.

“Continuiamo a sostenere che queste iniziative – commenta il Presidente Confesercenti Area del Frignano, Matteo Tadolini – non si possono definire mercati e che recano un danno enorme ai nostri ambulanti”.

E’ dura la posizione di Anva e Confesercenti Area del Frignano che ribadiscono come questi tipi di iniziative non abbiano nulla a che fare con la nota località balneare della Versilia: “Riteniamo doveroso ricordare alle amministrazioni comunali di Montefiorino e Montecreto – continua Tadolini – che questi eventi non hanno una vera caratterizzazione merceologica o geografica. Perché e lo sottolineiamo, al di là del nome altisonante vengono commercializzate le medesime merceologie e gli stessi prodotti del mercato settimanale”.

Confesercenti, ancora una volta, oltre a ribadire la propria contrarietà nei confronti dell’iniziativa, sottolinea come questi eventi rechino danno agli ambulanti locali dei mercati settimanali: “Sono veri e propri mercati fasulli che non fanno altro che recare un forte danno agli ambulanti del territorio. Invece che valorizzare e promuovere i mercati con i nostri ambulanti, si continua a dare spazio ad iniziative nocive per il commercio ambulante” conclude Tadolini.

L’articolo Modena: doppio appuntamento con il Mercato di Forte dei Marmi, 12 agosto a Montefiorino e 13 a Montecreto proviene da Confesercenti Nazionale.

Torino: “Per il turismo agosto da record: alberghi pieni al 60%, ma il caro-bollette rischia di strozzare le imprese”

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Liguria: a Ferragosto torna la grande tavolata di San Bernardo nel nome di Silvestro Pintori

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Modena: doppio appuntamento con il Mercato di Forte dei Marmi, 12 agosto a Montefiorino e 13 a Montecreto

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Arezzo: il 6 agosto torna il Mercatale

Sala Stampa No Comments
arezzo:-il-6-agosto-torna-il-mercatale

Gli stand, sotto i Portici di via Roma, solo al mattino dalle 8 alle 13

Torna il Mercatale in città. Domani, 6 agosto, dalle 8 alle 13, in concomitanza con l’edizione della Fiera Antiquaria, sotto i portici ci via Roma ci saranno i produttori agricoli con le consuete prelibatezze alimentari del nostro territorio, aderenti alla mostra mercato coordinata da Confesercenti, patrocinata dal comune di Arezzo e dalla Camera di Commercio di Arezzo e Siena.

“Per questa edizione di agosto del Mercatale” commenta Lucio Gori per Confesercenti “la proposta dei prodotti presenti è condizionata dal meteo e dalle temperature che incidono non solo nelle produzioni ma anche nel consumo stesso delle diverse tipologie di prodotti. I clienti vanno alla ricerca di verdure e frutta, succhi, marmellate e sottolii e tutto quanto si presta per una cucina leggera e veloce. Ecco dunque che protagonisti saranno i meloni, i pomodori e gli ortaggi della Valdichiana, i prodotti da forno dolci e salati, i vini della Valtiberina con i vitigni come trebbiano, malvasia per i bianchi, oppure sangiovese e canaiolo per i rossi. Non mancheranno inoltre le specialità come marmellate e succhi di frutta della Valtiberina, mieli, frutta secca e legumi, ortaggi”.

L’articolo Arezzo: il 6 agosto torna il Mercatale proviene da Confesercenti Nazionale.

Carpi: Anva Confesercenti sul mercato di Piazza Martiri, “Ripristinare la planimetria originale e intervenire sulla riqualificazione”

Sala Stampa No Comments
carpi:-anva-confesercenti-sul-mercato-di-piazza-martiri,-“ripristinare-la-planimetria-originale-e-intervenire-sulla-riqualificazione”

Necessario rimettere mano alla disposizione dei banchi dei mercati del giovedì e del sabato 

Chiediamo che i banchi degli operatori che sono stati spostati nel 2012 per fare posto al cantiere del Torrione degli Spagnoli, ritornino nella loro collocazione – interviene Alberto Guaitoli, Presidente Provinciale di Anva Confesercenti di Modena. Lo spostamento temporaneo, allora necessario per il rientro del mercato in Piazza Martiri, non ha più ragione di essere. Il ripristino è necessario sia per garantire la migliore fruibilità del mercato da parte dei clienti ma anche per salvaguardare i diritti degli operatori direttamente o indirettamente coinvolti dagli spostamenti”.

Sempre in un’ottica di riqualificazione del mercato cittadino, ci sono altre tematiche che l’associazione di categoria chiede che vengano rimesse al centro di un dialogo costruttivo con l’amministrazione comunale.

“Esauritosi lo stato di emergenza dovuto all’emergenza Covid- prosegue Guaitoli – bisogna riprendere i controlli necessari per fare rispettare le regole vigenti, espellendo dal mercato coloro che, non rispettandole, creano delle situazioni di degrado e di concorrenza sleale, a danno di tutti. Infine, c’è il tema della vendita di merce usata: si tratta di una tipologia merceologica che nulla aggiunge all’offerta del mercato e che anzi comporta dei rischi sanitari per i consumatori. Chiediamo all’amministrazione comunale di mettere mano al regolamento e di introdurre il divieto di vendita” conclude Guaitoli.

L’articolo Carpi: Anva Confesercenti sul mercato di Piazza Martiri, “Ripristinare la planimetria originale e intervenire sulla riqualificazione” proviene da Confesercenti Nazionale.

Arezzo: il 6 agosto torna il Mercatale

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Carpi: Anva Confesercenti sul mercato di Piazza Martiri, “Ripristinare la planimetria originale e intervenire sulla riqualificazione”

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427