Comunicati Stampa

Legge Bilancio, Assohotel Confesercenti: “Mantenere bonus facciate per le strutture ricettive, è un investimento per la ripartenza del turismo”

Sala Stampa No Comments
legge-bilancio,-assohotel-confesercenti:-“mantenere-bonus-facciate-per-le-strutture-ricettive,-e-un-investimento-per-la-ripartenza-del-turismo”

“Una proroga nel 2022 del bonus facciate del 90% per le strutture ricettive è un investimento per far ripartire il nostro turismo e metterlo nelle condizioni di competere sui mercati internazionali”.
Così Nicola Scolamacchia, Vice Presidente di Assohotel Confesercenti.

“Per arrivare preparati alla sfida per agganciare la ripresa del turismo – prosegue – dobbiamo continuare ad investire nelle nostre strutture ricettive. Il bonus facciate va in questa direzione, incentivando in maniera intelligente il decoro del nostro arredo urbano ed il miglioramento qualitativo dell’offerta turistica. Il rallentamento agli investimenti ed ai cantieri edili imposto dalla pandemia ha, oggettivamente, limitato la possibilità di utilizzo di questo bonus da parte degli hotel in questi due anni. Mantenere il sostegno agli investimenti nelle strutture ricettive per l’aggiornamento di servizi digitali, accessibilità, sostenibilità ed in generale al miglioramento della qualità percepita dagli ospiti sarà elemento fondamentale per competere nel turismo del prossimo futuro: alberghi e hotel italiani devono tenere il passo.”

“Chiediamo perciò – conclude Scolamacchia – che il bonus venga non solo riproposto ma, come chiesto già in passato, esteso con la prossima manovra finanziaria, consentendo l’accesso a questa utile misura anche per la manutenzione delle facciate degli alberghi non direttamente visibili dalla strada ed a quelli situati al di fuori dei centri storici.”

L’articolo Legge Bilancio, Assohotel Confesercenti: “Mantenere bonus facciate per le strutture ricettive, è un investimento per la ripartenza del turismo” proviene da Confesercenti Nazionale.

Risparmio: Confesercenti, aumento depositi causato dall’incertezza e dal crollo di fatturati e redditi

confesercenti No Comments
risparmio:-confesercenti,-aumento-depositi-causato-dall’incertezza-e-dal-crollo-di-fatturati-e-redditi

L’aumento dei depositi di famiglie e imprese segnalato dal governatore di Bankitalia Ignazio Visco è dovuto principalmente all’incertezza, a sua volta generata da una diffusa caduta dei fatturati delle attività economiche e dei redditi di lavoratori dipendenti e autonomi. Così Confesercenti.

L’incremento dei depositi delle imprese, nella maggior parte dei casi, è riconducibile ad accantonamenti da destinare alle spese in sospeso e a investimenti ‘congelati’ dall’emergenza sanitaria ed economica. Sulle famiglie, invece, pesa la diffusa caduta dei redditi, che ancora continua: fra i lavoratori autonomi, la quota di famiglie in condizioni reddituali peggiori rispetto a prima della pandemia è ancora superiore al 45%, mentre è del 30% nel caso dei lavoratori dipendenti privati.

Uno stato di incertezza che spinge al risparmio precauzionale, con il risultato – paradossale – che la liquidità a disposizione dei consumatori cresce più dei consumi: secondo le nostre stime, gli italiani stanno ‘rimandando’ infatti ancora 59 miliardi di euro di spesa. Per sbloccare questo tesoretto è fondamentale investire per ripristinare la fiducia nel futuro. Un nodo che va affrontato (anche) attraverso una riduzione delle tasse sul lavoro: il taglio del cuneo fiscale va bene, ma abbiamo bisogno di interventi mirati al sostegno degli autonomi e delle microimprese, che sono i soggetti imprenditoriali più indeboliti dalla crisi.

L’articolo Risparmio: Confesercenti, aumento depositi causato dall’incertezza e dal crollo di fatturati e redditi proviene da Confesercenti Nazionale.

Legge Bilancio, Assohotel Confesercenti: “Mantenere bonus facciate per le strutture ricettive, è un investimento per la ripartenza del turismo”

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Risparmio: Confesercenti, aumento depositi causato dall’incertezza e dal crollo di fatturati e redditi

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Imprese: la Presidente della X Commissione della Camera On. Nardi incontra Immagine e Benessere Confesercenti

Sala Stampa No Comments
imprese:-la-presidente-della-x-commissione-della-camera-on.-nardi-incontra-immagine-e-benessere-confesercenti

Iva, formazione e abusivismo al centro del colloquio

“Esprimiamo grande soddisfazione a seguito dell’incontro che si è tenuto presso la X Commissione della Camera e ringraziamo l’On. Nardi per l’interesse e la sensibilità dimostrati sulle istanze della categoria”.

Così il presidente di Confesercenti Immagine e Benessere, Sebastiano Liso all’indomani dell’incontro, presso la Camera dei Deputati, tra la Presidente della X Comm. Della Camera On. Martina Nardi ed una delegazione di Immagine e Benessere – l’associazione Confesercenti che riunisce le imprese attive nel wellness e nell’estetica – composta dal Presidente Nazionale, dal Presidente Immagine e Benessere Sicilia Nunzio Reina, e dalla Coordinatrice Nazionale Pina Parnofiello.

“Oltre a richiedere l’adeguamento della formazione agli standard europei portando i corsi da tre a cinque anni, come processo indispensabile per rinnovare profondamente la cultura delle nostre imprese – dice Liso – abbiamo posto l’accento sul gravoso problema dell’Iva al 22% che, come sottolinea la quasi totalità delle nostre imprese, penalizza fortemente la categoria. Su entrambe le questioni l’On. Nardi si è detta disponibile ad aprire un confronto”.

“Infine, abbiamo parlato di abusivismo – sottolinea il Presidente di Immagine e Benessere Sicilia Nunzio Reina. Abbiamo chiesto di sensibilizzare l’opinione pubblica su questo tema, anche perché, dopo la pandemia, sono sempre più numerosi gli abusivi che operano nelle case, togliendo lavoro e personale alle imprese regolari. Un fenomeno che, oltretutto, mette a rischio la salute delle persone, in quanto gli abusivi operano spesso al di fuori degli standard minimi di sicurezza. La Presidente Nardi ha assicurato che porterà all’attenzione del Parlamento la possibilità di realizzare uno spot istituzionale sul fenomeno”.

“Ringraziamo ancora l’On. Nardi – conclude Liso – per la sensibilità dimostrata nei confronti delle nostre istanze e per la volontà di collaborare a vantaggio delle nostre imprese, tanto penalizzate dalla pandemia. Molti di noi hanno chiuso: per questo stiamo lavorando con le Istituzioni affinché si possa tutelare al meglio il presente ed il futuro di un comparto tanto importante per l’economia del Paese e per il benessere delle persone”.

 

L’articolo Imprese: la Presidente della X Commissione della Camera On. Nardi incontra Immagine e Benessere Confesercenti proviene da Confesercenti Nazionale.

Imprese: la Presidente della X Commissione della Camera On. Nardi incontra Immagine e Benessere Confesercenti

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Manovra: Sil Confesercenti, bene Misiani su libri testo gratis, accolte nostre istanze

Sala Stampa No Comments
manovra:-sil-confesercenti,-bene-misiani-su-libri-testo-gratis,-accolte-nostre-istanze

Una famiglia su due chiede un sostegno per acquistarli

Le nostre richieste sono state accolte. L’aumento del fondo per la gratuità dei testi scolastici, che il responsabile economico del Pd Antonio Misiani ha annunciato essere in arrivo nella manovra, è un intervento che va nella giusta direzione: secondo un sondaggio che abbiamo condotto con SWG, una famiglia su due (53%) chiede un sostegno per l’acquisto dei libri di scuola. Un appello che non può rimanere inascoltato”.

Così Cristina Giussani, Presidente nazionale del Sindacato Italiano Librai Confesercenti.

“L’aumento dei fondi per i libri gratis è una prima risposta – conclude Giussani – che accogliamo con soddisfazione. Anche perché è un investimento per la cultura e per i nostri ragazzi: la pandemia ha avuto un impatto negativo sulla continuità della formazione scolastica, ed è più che mai opportuno impegnarsi per rendere i libri di testo più accessibili per studenti e famiglie, anche in considerazione del fatto che, negli ultimi cinque anni, il prezzo di copertina è cresciuto del 10,1%, più del doppio dell’aumento del 4% registrato nello stesso periodo dall’inflazione generale”.

 

Tabella: Andamento dell’indice dei prezzi al consumo, generale e per i libri scolastici.

2016 2017 2018 2019 2020 2021

(gen-ott)

Totale: 2016-2021
Indice generale dei prezzi al consumo -0,1 1,2 1,2 0,6 -0,2 1,3 4,0
Prezzi libri scolastici 1,5 1,8 1,8 1,6 1,7 1,7 10,1
Elaborazioni Confesercenti su dati Istat, variazione in percentuale

 

 

L’articolo Manovra: Sil Confesercenti, bene Misiani su libri testo gratis, accolte nostre istanze proviene da Confesercenti Nazionale.

Manovra: Sil Confesercenti, bene Misiani su libri testo gratis, accolte nostre istanze

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Prezzi: Fiesa Assopanificatori Confesercenti, continuano gli aumenti delle farine, con punte dell’81%

Sala Stampa No Comments
prezzi:-fiesa-assopanificatori-confesercenti,-continuano-gli-aumenti-delle-farine,-con-punte-dell’81%

Preoccupazioni per la tenuta dei consumi natalizi

“Continuiamo a registrare forti aumenti delle farine e dei prodotti energetici: un trend preoccupante, che non aiuta la ripresa dei consumi”. Così Davide Trombini, Presidente nazionale di Fiesa Assopanificatori Confesercenti.

“La saldatura di queste due dinamiche – prosegue – rischia di bloccare la ripartenza dell’economia e del nostro settore. Il prezzo delle farine di frumento tenero segna, a settembre 2021, un incremento del 20% rispetto a settembre 2020; il prezzo delle semole di frumento duro cresce in un anno del 66%. Se mettiamo a confronto il prezzo della prima settimana di ottobre 2021 con quello di ottobre 2020, le farine di frumento tenero arrivano a 511,50 €/T ossia +24% e le semole di frumento duro a 731,70 €/T ossia +81%. Stessa dinamica al rialzo per benzine e gasolio che, rispetto al mese di ottobre del 2020, hanno avuto un incremento del 24% medio con ripercussioni su tutta la catena distributiva, dal momento che le merci viaggiano per quasi il 90% su gomma e i costi della logistica coprono un terzo del prezzo finale dei prodotti agro-alimentari. E non va certo meglio per Gpl e Metano che hanno avuto autentiche impennate dei prezzi.”

“Fiesa Assopanificatori Confesercenti – conclude Trombini – chiede di attivare gli organi di vigilanza e l’apertura di un’indagine parlamentare conoscitiva sull’andamento dei prezzi delle farine e delle materie prime, comprese quelle energetiche amministrate, per eventuali interventi del Governo di taglio delle tasse e degli oneri di sistema. L’auspicio è che la dinamica rialzista si arresti e consenta di programmare e lavorare per le produzioni natalizie in un clima di fiducia per i consumatori. Non possiamo permetterci di bruciare le prossime festività per mantenere in equilibrio le gestioni dei forni e l’occupazione”.

Prezzo settembre 2020 e settembre 2021 – variazioni tendenziali

Prodotti Valuta/UM 2020-09 2021-09 Var.%
Farine di frumento tenero €/T 413,00 493,57 20%
Semole di frumento duro €/T 407,98 678,66 66%

 

 

Prezzo prima settimana di ottobre 2021 e variazione sulla stessa settimana 2020
– variazioni tendenziali

Prodotti Valuta/UM 2021-10-01 var%
Farine di frumento tenero €/T 511,50 23,8
Semole di frumento duro €/T 731,70 81,1

 

 

 

PREZZI ALL’ORIGINE (FONTE ISMEA)

 Prezzo settembre 2020 e settembre 2021 – variazioni tendenziali

Prodotti Valuta/UM 2020-09 2021-09 var. %
Avena €/T 160,56 226,07 40,8%
Frumento duro €/T 238,48 409,19 71,6%
Frumento tenero €/T 183,47 248,57 35,5%
Mais €/T 166,34 252,08 51,5%
Orzo €/T 149,84 221,42 47,8%
Riso €/T 320,26 369,22 15,3%
Sorgo €/T 174,17 247,32 42,0%
Segale €/T

 

Prezzo prima settimana di ottobre 2021 e variazione sulla stessa settimana
2020– variazioni tendenziali

Prodotti Valuta/UM 2021-10-01 var % sulla settimana
precedente
Avena €/T 233,75 45,8
Frumento duro €/T 434,48 84,3
Frumento tenero €/T 264,79 43,2
Mais €/T 264,80 61,8
Orzo €/T 235,68 54,8
Riso €/T 362,07 13,2
Sorgo €/T 254,00 48
Segale €/T 0,00

 

L’articolo Prezzi: Fiesa Assopanificatori Confesercenti, continuano gli aumenti delle farine, con punte dell’81% proviene da Confesercenti Nazionale.

Prezzi: Fiesa Assopanificatori Confesercenti, continuano gli aumenti delle farine, con punte dell’81%

confesercenti No Comments

Informativa Privacy ai sensi del Regolamento Europeo n. 679 del 25/05/2016 (GDPR).

Si informa che: CONFESERCENTI NAZIONALE,  con sede legale in Via Nazionale 60, 00184 Roma, in persona del legale rappresentante, in qualità di Titolare del trattamento, tratta i Suoi dati personali, con strumenti manuali ed elettronici, per le seguenti finalità: a) per consentirle di navigare ed esplorare il sito web; b) per rispondere alle richieste informative da Lei inoltrate attraverso il form on line.

Il conferimento dei dati trattati per le predette finalità, è obbligatorio in quanto necessario per la navigazione del sito e per evadere la sua richiesta e non richiede il Suo specifico consenso.

I Suoi dati personali verranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate e comunque per un periodo non superiore a 30 giorni dal conferimento.

Ambito di diffusione: I suoi dati potranno essere inviati ai destinatari o alle categorie di destinatari riportati di seguito: Tecnici o società del settore IT, addetti alla manutenzione del sito.
I Suoi Dati potranno essere inviati a soggetti dei quali Il Titolare si potrebbe avvalere per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità sopra indicate, i quali sono stati appositamente nominati da quest’ultimo Responsabili del Trattamento dei dati.

Le sono riconosciuti i seguenti diritti: diritto di accesso ai dati personali che La riguardano; di conoscere le finalità e modalità del trattamento; di conoscere i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati; diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati; diritto di ottenere la limitazione di trattamento; diritto alla portabilità dei dati raccolti con il Suo consenso e trattati mediante strumenti elettronici; diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo.

L’esercizio dei diritti può essere esercitato scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected] .

Il Titolare intende infine informarLa che ha provveduto a nominare un Data Protection Officer (DPO), al quale potrà rivolgersi per tutte le questioni relative al trattamento dei dati e all’esercizio dei Suoi diritti, e che potrà contattare al seguente indirizzo di posta elettronica dedicata: [email protected]

Si rimanda all’informativa completa sul trattamento dei dati personali visibile al link l’informativa sul trattamento dei dati personali

Confesercenti Provinciale di Enna
Via Siracusa 13/Bis - 94100 Enna
Tel. 0935.24118
Fax 0935.633230
Cell. 335.7908427