Al via la terza edizione della Borsa del Turismo Extralberghiero  (B.T.E.)  che si pone quale  nuovo modello di proposizione di una destinazione agendo sugli assets strategici, cultura, natura,  enogastronomia, sulle produzioni endemiche nonché sui sistemi ricettivi complementari all’ospitalità alberghiera.

La B.T.E. quest’anno si svolgerà il 3 Dicembre p.v. confermando come propria location il Complesso Monumentale Guglielmo II Di Monreale nel cuore dell’itinerario Arabo Normanno di Palermo, riconosciuto patrimonio mondiale dell’umanità _UNESCO.  La BTE nella precedente edizione ha registrato la partecipazione di ben 150 aziende siciliane, che nell’ambito degli  incontri B2B hanno avuto modo di presentate la propria offerta commerciale ai  23 buyers internazionali coinvolti provenienti dal Canada, Israele, Stati Uniti, Belgio, Francia, Inghilterra, Russia, Olanda, Irlanda e Italia.

L’obiettivo è di fare conoscere ai buyer stranieri e italiani, le potenzialità  del territorio siciliano che si pone in una logica di coerenza con la crescente richiesta nei mercati internazionali di destinazioni  in grado di offrire: prodotti unici, espressione di identità culturale senza filtri, per assaporarne il valore autentico. La B.T.E., il cui format è assente nel resto di Italia, ambisce a diventare un occasione attraverso la quale arricchire il portafoglio di appuntamenti B2B di cui vanta la Sicilia, ed imprimere nuova forza al nostro territorio, cosi da renderlo sempre più all’altezza di essere catalizzatore di nuove e virtuose sfide a vantaggio dello sviluppo,  della promozione del brand Sicilia e della sua riconoscibilità in tutto il mondo.

Periodo

La Borsa del turismo Extralberghiero si svolgerà lunedì 3 dicembre dalle ore 10.00 alle ore 19.00 e proseguirà con l’organizzazione di un educational tour.

Buyer Coinvolti

Quest’anno la B.T.E. prevede il coinvolgimento di 20 Buyers tra operatori  internazionali e nazionali provenienti dai mercati obiettivo di maggiore valenza strategica per il turismo esperienziale, creativo, naturalistico e culturale tra i quali Inghilterra, Olanda, Danimarca, Francia, Germania, Norvegia,  Libano, Russia e Italia.

Operatori  coinvolti

La Borsa del Turismo Extralberghiero è aperta a tutti gli operatori del settore che desiderano promuovere strutture ricettive extralberghiere ai Buyers  appositamente selezionati, per presentare la propria offerta,  aumentare la propria visibilità, acquisire nuovi clienti e avviare nuovi rapporti di collaborazione. Nel 2017 sono stati oltre 150 i gestori delle strutture extralberghiere, provenienti da tutto il territorio Siciliano, che hanno presentato la propria offerta ricettiva ai Buyer intervenuti. 

 B2B

Una giornata interamente  dedicata agli incontri B2B tra i Buyer Selezionati e i gestori delle strutture extralberghiere della Sicilia, lunedì  3 dicembre  c.a. dalle ore 10.00 alle ore 19.00 presso il  Complesso monumentale Guglielmo II di Monreale. Un contenitore in cui è previsto  l’allestimento di  spazi dedicati a Enti, Istituzioni e privati che diverrà la location presso la quale si provvederà a distribuire agli avventori provenienti da tutto il territorio regionale e ai Buyers Internazionali presenti il materiale promo pubblicitario degli attrattori della destinazione Sicilia.

Partner Coinvolti

I partner coinvolti  nella B.T.E. sono l’Assessorato regionale Turismo Sport e Spettacolo, Plein Air,  La Rotta dei Fenici, L’Osservatorio sul Turismo per l’Economia delle  Isole – OTIE- e  Assoturismo Confesercenti

Educational tour

L’educational tour destinato ai Buyer e ai giornalisti selezionati, durerà 2 giorni e prevede un itinerario affidato a guide autorizzate, che comprende alcuni Siti Unesco della Sicilia. L’educational Tour si svolgerà il 4 e il 5 dicembre e si snoderà tra le province di Trapani, Palermo ed Agrigento. Inoltre, il tour  sarà occasione per mettere in contatto i nostri ospiti con le eccellenze delle filiere produttive ed enogastronomiche siciliane.

L’esperienza nella quale saranno condotti Buyer e giornalisti rappresenta un bagaglio emozionale unico e singolare in forza del quale verrà promossa l’immagine positiva della nostra regione all’estero, un importante valore aggiunto sul quale rafforzare il posizionamento del brand Sicilia nei mercati internazionali. Gli effetti attesi da tale iniziativa si misurano in un incremento della domanda turistica internazionale soprattutto rispetto ai  mercati in cui il prodotto Sicilia ancora è poco conosciuto.

img_0025 img_0037

img_0150 img_0182 img_0190 img_0203